100% TICINO CHALLENGE: UN PROGETTO INNOVATIVO

Cento video, cento giorni, una sfida. Ticino Turismo lancia oggi un progetto innovativo e unico nel suo genere battezzato “100% Ticino Challenge”. Dal 9 luglio al 16 ottobre verrà pubblicato – sul sito ticino.ch/100×100, sui canali sociali e in televisione – un filmato al giorno che mostrerà il Cantone attraverso gli occhi dei “locali”. Per organizzare il vostro soggiorno in questi luoghi bellissimi, consultate il sito di scambio casa GUEST TO GUEST.

Pedalare su una strada poco battuta, una grigliata tra amici, uno scorcio in un paesino in fondo a una valle. Sono infinite le possibili esperienze da vivere in Ticino. Grazie al progetto “100% Ticino Challenge” saranno i ticinesi stessi e i turisti che amano il Cantone ad entrare… nel set. Come in una serie tv, ma senza attori. Cento giorni, cento puntate. Per realizzarle ogni partecipante avrà la possibilità di utilizzare le ultime novità tecnologiche in materia di riprese video: dai droni alle videocamere a 360° fino alle GoPro. Sarà Ticino Turismo a mettere a disposizione il materiale e, grazie alla collaborazione di due registi, a montare i video affinché ogni esperienza ripresa venga valorizzata e resa unica.

Una forza trainante nel turismo è, da sempre, l’esperienza diretta di chi è già stato o conosce bene una destinazione. Una tendenza che oggi, nell’era degli “User Generated Content”, ovvero i contenuti generati dagli utenti, sta creando una sorta di passaparola a livello globale. “Le modalità di promozione turistica evolvono e le necessità cambiano – spiega Elia Frapolli, direttore di Ticino Turismo -. Per chi si occupa di marketing è importante non perdere il passo, cavalcando le tendenze in atto. Secondo una ricerca realizzata da CISCO tra due anni i video costituiranno oltre l’80% del consumo totale di traffico internet. I filmati stanno dunque prendendo il posto delle fotografie”. Da qui l’idea di dare vita a un progetto del tutto nuovo basato sulla diffusione di contenuti video brevi e accattivanti.

“Ognuno di noi ha le potenzialità per diventare un micro-influencer, un ambasciatore del territorio – sottolinea Elia Frapolli -. Con questo progetto vogliamo andare alla scoperta di cento prospettive diverse del nostro Cantone, che ci permetteranno di scoprirne gli angoli più remoti e sconosciuti. Seguiremo le persone dalla mattina alla sera, dal primo caffè della giornata fino all’aperitivo. Per fare davvero la differenza e far decollare il progetto abbiamo deciso di trasformare il tutto in una sfida ambiziosa: un video al giorno per oltre tre mesi”.

Iscrizioni aperte – La sfida vera e propria è iniziata il 9 luglio e si protrarrà per cento giorni, fino al 16 ottobre. Le iscrizioni sono aperte da subito sulla pagina ticino.ch/100×100. Chiunque può partecipare, locali e turisti (per i minorenni sarà necessario presentare una liberatoria firmata dai genitori), basta inserire nel sito una breve descrizione dell’attività scelta. Chi verrà selezionato dovrà partecipare a un incontro di formazione. I video più belli verranno premiati da una giuria (in palio i kit tecnologici utilizzati nel progetto).