ANTIDOTO ALLA SINDROME DA RIENTRO ? RIPARTIRE

sindrome rientro

La mente è da un’altra parte, ma settembre è tornato e la sensazione di dover ricominciare tutto è un macigno più pesante del solito. Oltre alla “sindrome da rientro” senti ancora di avere la sindrome da partenza, perché non è facile riprendere il giusto ritmo lavorativo dopo aver staccato con la routine ed aver allontanato gli impegni. E allora, invece di cedere allo stress che accompagna il ritorno drastico all’ufficio, meglio riprendere le proprie abitudini gradualmente: dormire dalle 8 alle 10 ore a notte, passare più tempo possibile all’aria aperta, magari durante la pausa pranzo, fare sport e soprattutto frenare l’ansia da rientro prenotando un breve viaggio di relax e benessere. Ecco le guide che possono aiutarvi. Tutte edite JonGlez.

FIRENZE INSOLITA E SEGRETA

Visitate palazzi chiusi al pubblico, straordinari giardini privati oppure una chiesa barocca all’interno di una prigione. Godetevi le opere d’arte senza essere circondati da turisti, fate il pieno in un distributore di benzina d’autore, scoprite il museo con le partiture musicali per le partite a tennis, i molluschi giganti dell’Arno, dov’è il terreno appartenente al Comune di Arezzo nella città dei Medici e dove si trova il Santo Sepolcro di Gerusalemme a Firenze. Ammirate una centrale termica futurista, il crocifisso quattrocentesco usato per collaudare la TAC dell’ospedale e un affresco ermetico. Imparate che il giglio rosso non esiste e trovate gli ultimi tombini fascisti…
Lontano dalla folla e dai consueti cliché, Firenze conserva tesori nascosti che rivela solo ad abitanti e turisti pronti ad uscire dai sentieri battuti. Una guida indispensabile per coloro che pensavano di conoscere bene Firenze e desiderano scoprire il volto nascosto della città.

NAPOLI INSOLITA E SEGRETA

Straordinarie biblioteche antiche, sconosciute anche ai napoletani, i resti di un’antica casa chiusa, un foro che guarisce l’emicrania, ipogei ellenistici unici al mondo, un bunker trasformato in galleria d’arte, una lucertola pietrificata in una chiesa, una Vespa da guerra col cannone, collezioni private rare e di pregio, una torretta greca in un teatro, un singolarissimo orologio che misura l’equazione del tempo, le barre di un cancello nella cattedrale che suonano come uno xilofono, la scala di un palazzo interamente scavata nel tufo, gli enormi impianti idraulici di una fontana tra le più grandi d’Europa, un misterioso simbolo fallico nelle catacombe di San Gennaro, una macchina anatomica settecentesca unica al mondo, una traversata in zattera a 20 metri sotto la città…Lontano dalla folla e dagli abituali cliché, Napoli conserva tesori nascosti che rivela solo ai suoi abitanti e ai viaggiatori che sanno abbandonare i soliti itinerari.

TOSCANA INSOLITA E SEGRETA

La quercia presso cui è stato impiccato Pinocchio, Mussolini sulla vetrata di una chiesa del XV secolo, una scultura dimenticata di Leonardo da Vinci, un lussuoso hotel trasformato in bagno pubblico, un “distributore di latte” del XVII secolo, una rana che beve vino, un fenomeno astronomico unico al mondo, le impronte dei denti di Santa Caterina su una scalinata di Siena, un’ampolla col sangue di Cristo, il luogo in cui si conserva l’anfora delle Nozze di Cana, uno straordinario anfiteatro anatomico a Pistoia, la fontana della giovinezza della fata Morgana, una passeggiata insolita lungo la monorotaia del marmo… Lontano dalle folle e dai cliché abituali, la Toscana conserva ancora tesori nascosti che è pronta a svelare ai suoi abitanti e ai viaggiatori disposti ad abbandonare i sentieri battuti. Una guida indispensabile per chi pensa di conoscere bene la Toscana o per coloro che desiderano scoprire il volto segreto della regione.

sindrome da rientro

 

NEW YORK INSOLITA E SEGRETA

Ammirare un pilastro apocalittico in una chiesa, rilassarsi nei giardini clandestini, scoprire la versione newyorchese della Sagrada Famiglia, visitare un tunnel segreto della metropolitana, ammirare le stelle con un telescopio universitario, ritrovare una statua di Lenin, far sollevare la vostra gonna dal vento nello stesso luogo in cui lo fece Marilyn Monroe, esplorare una stanza piena di terra, scoprire un gigantesco palazzo veneziano sopra un’antica scuderia, visitare un’isola la cui indipendenza fu proclamata da un canotto nel 2004, scoprire il “maiale” della cattedrale di St. Patrick, giocare a scarabeo con i pannelli segnaletici del Queens, ritrovare la casa dentro cui si nasconde una stazione della metropolitana, localizzare una targa in memoria di un avvenimento avvenuto in un’altra dimensione, far benedire la vostra bicicletta, far indagare ogni sorta di bizzarria naturale durante una seduta annuale di investigazione professionnale…
Lontano dalle folle e dai cliché, New York riserva sempre qualche sorpresa a coloro che sono disposti ad abbandonare i sentieri battuti.

PRAGA INSOLITA E SEGRETA

Un capolavoro dell’Art Nouveau completamente ignorato, i segreti degli alchimisti del Castello, il messaggio del palindromo nascosto sul Ponte Carlo, i misteri della Cabala ebraica del ghetto, la mano disidratata di un ladro in una chiesa, una statua dal ventre aperto e i visceri in vista, il più grande tunnel aerodinamico della Repubblica Ceca, un frammento della grande piramide d’Egitto in un cimitero per cani, le lancette di un orologio che girano all’incontrario, una casa-museo dipinta di blu per le necessità del proprietario musicista quasi cieco …Città imperdibile per gli appassionati di architettura, dal Barocco all’Art Nouveau, passando per il cubismo, capitale europea dell’alchimia e dell’esoterismo nel XVII secolo, Praga è una delle città del mondo che conta il maggior numero di meraviglie nascoste.
Storico, filosofo, artista e specialista di fama mondiale della capitale ceca dove ha sempre vissuto, Martin Stejskal ci apre le porte di una delle città più segrete e affascinanti del mondo.

ROMA INSOLITA E SEGRETA

Visitate palazzi chiusi al pubblico, ammirate opere d’arte straordinarie senza essere circondati da turisti, assistete a un concerto in un magnifico oratorio segreto, fate benedire il cane o l’auto, assistete alla liquefazione del sangue di San Pantaleone, sorprendetevi davanti a una rara meridiana catottrica o stupitevi per un’insolita anamorfosi; scoprite il quadro motorizzato di Rubens e i segreti del Vaticano, ritrovate un capolavoro perduto del Bernini, fermatevi in raccoglimento davanti all’immagine del Sacro Volto di Cristo che, impressa su una medaglia, nel 1969 arrivò sulla luna; organizzate una cena romantica in un palazzo privato, proteggete la gola dai rigori dell’inverno…Lontano dalla folla e dai consueti cliché, Roma conserva tesori nascosti che rivela solo ad abitanti e turisti pronti ad uscire dai sentieri battuti.

libri 2

SIMILAR ARTICLES