AUTOSTRADE: IL 4 AGOSTO E IL 5 SI FERMERANNO I CASELLANTI

Si profila un esodo da incubo per gli automobilisti che viaggeranno in Italia il prossimo weekend. I sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Trasporti impegnati nella trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro, hanno proclamato 4 ore di sciopero a singhiozzo «i prossimi 4 e 5 agosto».

Nello specifico i turni saranno: «Dalle 10 alle 14, dalle 18 alle 22 di domenica 4 e dalle 22 di domenica 4 alle 2 di lunedì 5». Si fermeranno gli addetti ai caselli e i turnisti non sottoposto alla 146. La giornata di domenica è una giornata prevista a bollino rosso anche per le temperature che torneranno sopra i trenta gradi. Diverse porte manuali resteranno chiuse per l’assenza degli esattori, mentre il pagamento del pedaggio sarà possibile solo attraverso le casse automatiche. I servizi di assistenza al cliente e il funzionamento degli impianti per il pagamento del pedaggio dovuto per legge,saranno comunque garantiti con intervento di personale della Viabilità di Autostrade per l’Italia.