CAPELLI: I TAGLI DI PRIMAVERA

Sani, vaporosi, lucenti. Una sforbiciata dal parrucchiere è d’obbligo. Ma quali sono i tagli più trendy per la primavera ormai imminente? Lo chiediamo a Sergio Corso nel suo Salone a due passi da Piazza Navona:  Maison de Beauté ( Corso Rinascimento, 6, Roma). Se non volete rinunciare a una chioma fluente, il nuovo lungo sceglie un design morbido che permette di variare con lo styling all’infinito. La chiave è il taglio ovalizzato sul davanti per esaltare volume e movimento.

capelli lunghi

Se le lunghezze medie fanno per voi, procediamo per gradi. Il carré con i capelli che arrivano alle spalle guarda agli anni ’90: il taglio è leggermente scalato e sfilato sulle punte per dare movimento e armonia, il ciuffo si porta di lato per incornicire il viso oppure in avanti creando una frangia che fa risaltare lo sguardo. Lo styling può spaziare da un look naturale con le punte arrotondate all’interno e le lunghezze che scivolano lungo il collo, a una versione vaporosa.

capelli medi

Quando la lunghezza si ferma alla nuca, entriamo nel mondo dei carré: è il taglio medio che per la prossima stagione regala la più grande offerta di possibilità a chi vuole cambiare testa. Sensuale per eccellenza, il bob stile Valentina ( la protagonista dell’omonima serie di fumetti creata da Guido Crepax nel 1965) è un taglio geometrico che ha per protagonista una frangia destrutturata per focalizzare lo sguardo.

cashetto nero

L’alternativa al bob è il carré boule che si alleggerisce sulla nuca e sposta il volume in avanti con un ciuffo scalato e allungato fin sotto l’orecchio. Si presta a varazioni che spaziano dall’effetto design, allo spettinato, al voluminoso.

carre boule

SIMILAR ARTICLES