DANIELA MERCURY

Daniela Mercury nasce a Bahia, Salvador. Studia danza fin da bambina e, appena adolescente, sotto l’influenza della Bossa Nova e del Tropicalismo, muove i primi passi della sua carriera artistica durante la quale ha venduto più di 4 milioni di dischi in Brasile e nel mercato internazionale. Oggi è uno dei nomi più importanti del panorama musicale brasiliano. La sua formazione musicale parte dalla musica delle strade di Bahia, un mix di reggae, samba e ritmi africani, e dalle novità musicali internazionali che Daniela percepiva crescendo. Il suo debutto professionale può identificarsi con il carnevale del 1986 quando, con Trios Elécticos, percorre su un camion le strade, accompagnando i cortei e suonando per migliaia di persone, per sette e otto ore al giorno per cinque giorni consecutivi. Il suo primo album, intitolato Daniela Mercury (1991), da cui viene estratto il suo primo grande successo Swingue da Cor, vende in poco tempo 300.000 copie in tutto il paese. Ormai diventata la più importante rivelazione musicale in Brasile, Daniela Mercury firma con la Sony. O Canto da Cidade è il nome dell’album e della canzone che la confermano come il maggiore successo nelle radio brasiliane tra il 1992 e il 1993, vendendo più di un milione di copie. Da allora Daniela Mercury si è esibita ovunque in Brasile (a San Paolo ha riunito più di 280.000 spettatori) ed ha affrontato tournèe in tutta l’America Latina, negli Stati Uniti e in Europa, conquistando pubblico e critica. La Mercury è inoltre un’artista a 360 gradi: canta, balla, scrive le sue canzoni, partecipa agli arrangiamenti e alla pianificazione dei suoi show lunedì 26 giugno ore 22.00 Fiesta 2006, Palco Latino Ippodromo delle Capannelle, Roma 10 euro Info concerti: 06.7182139