DIMMI DOVE VAI…E TI DIRO’ QUALE BAGAGLIO SCEGLIERE

Il mezzo prescelto (proprio o pubblico), la destinazione, la lunghezza e il tipo di viaggio, condizionano anche la scelta delle valigie e il loro contenuto. Partire per andare a trovare i nonni in campagna, per fare una crociera sul Nilo o trekking sull’Appennino impone sicuramente una differenziazione nella scelta del bagaglio.

Lo zaino è da preferire alla valigia o alla borsa a mano se si tratta di trasportare un bagaglio pesante e si ha la necessità di avere le mani libere. Origianale quello firmato me1st, il Brand di accessori dal “concept innovativo, dal design unico e dal package sorprendente, che si rivolge a viaggiatori e home lovers in cerca di praticità e comfort“ :  Backpack Eco , lo zaino che si materializza facendo scorrere una zip da un unico pezzo piatto, ideale anche per “viaggiatori urbani”.

zaino Backpack Eco

 

Il trolley rappresenta la soluzione ideale per chi va spesso in trasferta per questioni di lavoro, ma anche per chi viaggia per periodi brevi o si concede dei fine settimana fuori porta. Disponibile in diversi tipi di tessuto e dimensioni, dalla struttura rigida , morbida o semirigida, è largamente usato per gli spostamenti in treno e in aereo perchè maneggevole grazie alla maniglia estraibile che permette di trascinarlo velocemente e senza eccessiva fatica.

Borsoni morbidi e valigie semirigide sono i più indicati per i viaggi in automobile: il baule ed eventualmente il sedile posteriore possono accogliere molti di questi bagaglie, se non contengono oggetti fragili, li si può facilmente premere e ridurre di misura pe recuperare il massimo spazio possibile.