Equilibrio vò cercando

Durerà sino al 27 febbraio la seconda edizione di Equilibrio Festival realizzato dalla Fondazione Musica per Roma, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e con la direzione artistica di Giorgio Barberio Corsetti. Equilibrio, sostenitore di creazione contemporanea, presenta una ricca panoramica della danza contemporanea internazionale. La danza pura si mescola con il teatro, il circo e le arti visive dando vita a momenti suggestivi i cui protagonisti sono corpi, movimenti e il tempo. Vi partecipano artisti del calibro di Jean-Claude Gallotta e Costanza Macras, compagnie come gli italiani MK, gli artisti francesi Mathurin Bolze e Jean-Baptiste André e la compagnia russa Provincial Dances Theater. Venerdì 17 e sabato 18 febbraio il coreografo cinese Shen Wei, per la prima volta a Roma, presenterà Connect Transfer. Questo spettacolo unico, che esordì nel luglio 2004 durante l’American Dance Festival, fonde danza, musica e arte pittorica. Le coreografie sono i gesti di un pittore e i danzatori lasciano tracce di colore su una tela. “Non mi hanno mai insegnato le arti separatamente, pertanto nelle mie coreografie, neanche io le separo. Voglio vedere come il movimento si relaziona con la musica e come la musica e la danza si relazionano alle arti visive e vedere come questi elementi si combinano… Rivelare il fare danza e il fare arte attraverso il viaggio della nascita dell’opera che si ripete ad ogni rappresentazione.” (Shen Wei)