EVASIONI DI FINE AUTUNNO IN TOSCANA

Tra i filari delle vigne e i colli della Toscana, ecco due itinerari da percorrere per il weekend all’insegna dei piaceri gastronomici e non solo

Toscana. Castiglione della Pescaia (Gr)

La Maremma grossetana è un’oasi di pace nell’area più a sud della Toscana. Uno dei suoi simboli è Castiglione della Pescaia (Gr), un borgo fatto da un labirinto di ripide stradine lastricate, con palazzi rinascimentali, le chiese di San Giovanni Battista, della Madonna del Giglio e il castello merlettato, protetto dalle mura che collegano 11 torri di forme diverse. Nelle giornate autunnali si fanno belle passeggiate lungo le spiagge di Ponente e di Levante, oppure si raggiunge l’area archeologica di Vetulonia, dove si trovano tombe monumentali di epoca etrusca e il Museo Archeologico Civico Isodoro Falchi, in cui sono custoditi i reperti degli scavi. Da scoprire anche i paesi della valle del tufo, piccoli gioielli fortificati come i borghi di Pitigliano e Sorano, con forre, anfratti e grotte in cui sono ricavati negozi ed enoteche dove assaggiare salumi e formaggi abbinati a vini locali.

toscana

L’itinerario nel tufo può proseguire verso il fortilizio di Castel Ottieri, dominato dalla rocca circolare e dall’insediamento rupestre etrusco e medievale di Monte Vitozzo , che regala un paesaggio molto simile a quello dei Sassi di Matera.

Toscana. Casole d’Elsa (Si)

A Casole d’Elsa c’è il cuore della Toscana agricola, quella dove in autunno di raccolgono l’uva, le olive o si va a caccia di tartufi e funghi percorrendo i sentieri che s’inoltrano nella Foresta di Berignone o della Montagnola senese. La cittadina custodisce un altro tesoro: la sua architettura medievale, rimasta immutata nel tempo. Un’atmosfera unica che arricchisce ogni anno , a dicembre, il presepe vivente considerato il più bello d’Italia , con oltre 250 figuranti che ricostruiscono la Betlemme di duemila anni fa.

toscana

La tranquillità di queste verdi colline fa da sfondo a cittadelle più famose come San Gimignano, le cui torri le hanno valso l’appellativo di “Manhattan del medioevo” e l’ammissione nel patrimonio Unesco. E’ d’obbligo anche una fermata a Monteriggioni, la città fortezza circondata da 570 metri di mura possenti e 14 torri, costruita come avamposto difensivo della Repubblica di Siena contro la rivale Firenze. Passato e futuro si mescolano nel Parco Archeologico di Poggibonsi. Qui gli archeologi hanno raccontato il territorio, dai villaggi di capanne alla Fortezza Medicea, usando tecnologie digitali molto spettacolari, come la grafica 3D e la realtà aumentata, per far rivivere la storia in modo molto suggestivo.

toscana

E dopo una giornata dedicata al territorio, ci si rilassa …a casa. La vostra? No, quella che avete trovato su Guest to Guest, la piattaforma che permette a tutti di poter trascorrere delle vacanze da sogno scambiando la propria casa in modo semplice e corretto. Un modo nuovo e diverso di viaggiare. Per esperienze indimenticabili!

SIMILAR ARTICLES