FURNITECTURE – ARREDI CHE TRASFORMANO LO SPAZIO

Furnitecture, furniture – architecture , la fusione tra l’arredo e l’architettura. Un nuovo approccio all’interior design, che sposa le forme più innovative di « micro-architettura » con il design industriale.

Oggi, gli spazi interni vengono via via trasformati da un’ampia serie di nuovi oggetti, che vanno dagli arredi alle invenzioni architettoniche su piccola scala. Sull’onda del design digitale e delle nuove possibilità manifatturiere, un numero sempre maggiore di designer indipendenti sta rendendo il crossover tra arredamento e architettura uno degli ambiti più floridi e innovativi nel campo del design.

I progetti ideati da questi creativi includono librerie che possono dinamicamente dividere e riorganizzare una stanza, sedie che creano angoli intimi, spazi-negli- spazi per uffici domestici, cucine in moduli indipendenti che possono espandersi per rivelare ogni funzionalità umanamente concepibile.

Il volume presenta centinaia di oggetti da collezione e pezzi rari, produttori indipendenti e soluzioni rapide a problemi spaziali di vario tipo.

 

Anna Yudina
Furnitecture – Arredi che trasformano lo spazio
L’Ippocampo

 

 

Anna Yudina

è co-fondatrice e redattore capo di MONITOR magazine. È curatrice di varie mostre internazionali di architettura e design, tra cui le esposizioni di Zaha Hadid e Jakob + MacFarlane, e autrice di alcune monografie di architettura. Vive a Parigi.

SIMILAR ARTICLES

dunkirk