GLI APPUNTAMENTI GOURMET SULL’ALTOPIANO DEL RENON

Primavera, risveglio dei sensi. E se la primavera è sull’altipiano del Renon – magnifico angolo di natura a due passi dal capoluogo altoatesino – il “gusto” è senza dubbio il grande protagonista di questa stagione. Merito, innanzitutto, di un fitto calendario di eventi e appuntamenti che mettono al centro la gastronomia, il benessere e gli straordinari prodotti locali: come ad esempio Alto Adige Balance, programma-contenitore ricco di proposte e iniziative per chi vuole assaporare tutto quello che il territorio ha da offrire.

Fino al 25 aprile sarà possibile partecipare all’escursione “Dal grano al pane”, che combina una camminata nei boschi, un pranzo a base di prodotti tipici e l’incontro al maso Trotnerhof con il contadino e panettiere Konrad, per approfondire la conoscenza delle varietà della farina e provare a infornare il pane.

Altrettanto interessanti sono le giornate tutte dedicate alla mela, altra assoluta “star” della regione: dal 3 al 31 maggio, ci sarà la possibilità di prendere parte a una passeggiata, poi pranzo in agriturismo a Signato, infine immancabile visita al maso Kohl ad Auna di Sottoper assaggiare i succhi di mela monovarietali del “pioniere” Thomas Kohl, che coltiva mele da oltre vent’anni a 900 metri di altezza.

All’insegna del divertimento e della salute, invece, il corso di cucina con lo chef Florian Schweigkofler del ristorante Wiesenheim (dal 6 aprile al 1° giugno): specializzato nel campo della cucina dietetica, lo chef mostrerà come preparare un gustoso menù di pietanze primaverili con i prodotti che ci regala la natura e gli ingredienti che crescono spontaneamente nei dintorni. Dulcis in fundo, troviamo l’escursione a tema “miele”, con visita all’apiario e allo storico maso Plattner, sede del museo dell’apicoltura e, a seguire, sosta all’Hotel Rinner per scoprire “ApiAir Wellness”: grazie all’inalatore progettato da Hans Musch, qui i partecipanti potranno testare i benefici dell’antica usanza di inalare l’aria degli alveari, ricca di sostanze in grado di curare affezioni respiratorie, allergie e dare sollievo a stress e mal di testa (dal 7 maggio al 25 giugno).

Tra gli altri highlight della stagione estiva, ci sono inoltre le Corse gastronomiche sul Trenino del Renon: un appuntamento che quest’anno compie 15 anni e che continua a registrare il tutto esaurito. Per il 2018 le date da segnare in agenda sono 6 e 20 giugno, 4 e 18 luglio, e 1° agosto. Il programma prevede partenza alle 19 a bordo delle carrozze storiche del Trenino del Renon poi, a ognuna delle cinque fermate, verrà servito un piatto, abbinato a un vino.

Si inizierà con l’aperitivo a Soprabolzano, a seguire primo, secondo e dessert, per chiudere con una grappa locale di nuovo a Soprabolzano, dopo aver toccato le stazioni di Collalbo, Stella e Maria Assunta (€ 111 a persona, prenotazioni info@renon.com). Il 14 giugno, invece, sarà la volta di Alto Adige a Tavola, evento unico che vedrà la partecipazione dei migliori chef del Renon, radunati nella piazza della stazione di Soprabolzano per un pranzo a base di specialità altoatesine. Infine per i più mattinieri, da non perdere l’Alba sul Corno del Renon, l’evento in programma le domeniche 22 luglio, 19 agosto e 9 settembre: il pacchetto prevede salita di buon mattino con la cabinovia panoramica, colazione a buffet presso la trattoria Cima Lago Nero e infine escursione guidata lungo il sentiero Cieloronda (€28 a persona).

Ma non è finita qui: al di là delle iniziative legate al programma Balance e agli eventi in programma, l’altipiano del Renon nasconde altri tesori che faranno la gioia di foodies e palati fini: Speck, formaggi (tra cui il saporito Graukäse, il Formaggio Grigio), carni, l’eccezionale pera essiccata Kloatze, produzione che risale a un’antica tradizione contadina dell’altipiano del Renon, e ovviamente i vini, tra i quali spiccano i prodotti biologici del maso Rielinger di Siffiano. Tra le curiosità da scoprire, infine, l’allevamento di bovini della pregiata razza di origine giapponese Wagyu (presso l’agriturismo Oberweidacher Hof di Collalbo).

Per il soggiorno consultate il sito Guest to Guest per trovare la casa ideale da scambiare con la vostra!

 

SIMILAR ARTICLES