IL BARBIERE DI SIVIGLIA

Due appuntamenti imperdibili, l’11 (ore 17.30) e il 12 giugno (ore 20.30), si terranno all’Auditorium Conciliazione di Roma. L’Orchestra Sinfonica di Roma, diretta dall’amato M° La Vecchia, delizierà il suo pubblico con una delle opere più apprezzate di Giocchino Rossini “Il Barbiere di Siviglia”. E pensare che la prima rappresentazione ebbe luogo il 20 febbraio 1816 al Teatro Argentina, a Roma, e terminò fra i fischi. Secondo i pettegolezzi dell’epoca, sarebbero stati gli impresari del Teatro Valle a provocarli, mentre per altri la responsabilità fu di alcuni seguaci di Paisiello, che aveva reso celebre il soggetto del Barbiere. Il fiasco della prima fu però riscattato immediatamente dal successo delle repliche. “Il Barbiere di Siviglia” è oggi ritenuto un capolavoro di opera buffa. Merito anche dei cinque personaggi principali che incarnano vizi e virtù del cittadino medio. Figaro, che irrompe in scena con il celebre “Largo al factotum della città”, sarà interpretato da Davide Malvestito. L’ipocrita e vendicativo Don Basilio sarà Riccardo Zanellato, mentre nel ruolo della protagonista femminile Rosina vedremo impegnata Luisa Francescani. E per finire Andrea Giovannini interpreterà il Conte d’Almaviva, cavaliere romantico che cercherà di strappare la sua amata all’egoista tutore Bartolo (Alessandro Calamai). Ad accompagnarli il Nuovo Coro Lirico Sinfonico Romano diretto dal M° Stefano Cucci. Dopo questo ultimo appuntamento della fortunata stagione 2005/2006 all’Auditorium, gli appassionati della buona musica avranno modo di assistere, dal 21 giugno al 7 luglio, alla quarta edizione della rassegna “Roma nel cuore” promossa dall’Orchestra Sinfonica di Roma. La rassegna si articolerà in nove concerti gratuiti ed alla tradizionale e suggestiva cornice della Piazza del Campidoglio si aggiungerà quest’anno il prestigio della Basilica di Massenzio. massimiliano valenzano