LA DOLCE VITA DELLA BORSA SECONDO CAMPO MARZIO

“La sola cosa che ci distingue dagli animali  è la nostra abilità nello scegliere gli accessori”. (Olympia Dukakis in Fiori d’Acciaio)

Minigonne, vestiti attillati, jeans aderenti ? Ingrassate cinque chili e vedrete se quegli infami non vi tradiranno in un baleno. Gli accessori, invece…Scarpe, borse, foulard, collane resteranno al vostro fianco per sempre, in magrezza e in rotondità. Se anche mettete su dieci chili, a loro non importa, vi staranno vicini. Vi faranno sempre sentire bene. Vi daranno una mano a costruire un look completo. Vi aiuteranno ad aggiornare il vostro guardaroba senza spendere tanti soldi.

Il rapporto tra una donna e i suoi accessori è importante e fondamentale. Selezionateli come se fossero i vostri migliori amici: bisogna scegliere solo quelli che ci completano, ci fanno divertire, e sentire sicure. Perché i nostri accessori dicono al mondo chi siamo. Una donna di classe sa come conquistarsi i favori di un accessorio. Jackie Onassis e i suoi occhiali da sole. Audrey Hepburn e il suo foulard. Elizabeth Taylor e i suoi diamanti…Tre icone che evocano i favolosi  anni Sessanta, un periodo di grande fermento: la ribellione giovanile, i viaggi, le comunità hippy, l’amore libero, le proteste per i diritti civili, o semplicemente il portare i capelli lunghi, spesso si trasformarono in rivoluzioni culturali.

Mentre si affrontavano questioni sostanziali, il decennio assisteva anche a significativi cambiamenti nella moda: i jeans a zampa d’elefante, i sandali, la minigonna, i cappotti lucidi e gli stivali al ginocchio in vinile. Un periodo indimenticabile, immortalato da Federico Fellini nel film “La Dolce Vita”.

Da allora la frase evoca uno stile di vita spensierato e dedito ai piaceri mondani. E proprio a La Dolce Vita s’ispira l’ultima Collezione P/E di CAMPO MARZIO, il Brand che ha fatto dei suoi prodotti uno stile di vita. Tra questi le iconiche borse. Perché  è lei la regina indiscussa degli accessori, la borsa. E’ persino difficile considerarla un accessorio, tanto è parte integrante del vestire quotidiano di ogni donna, l’elemento che completa il look prescelto, l’accessorio vezzoso ma necessario per avere sempre con sé quanto serve per ogni evenienza durante la giornata.

Ma non è stato sempre così. Infatti la borsetta divenne un accessorio femminile agli inizi del Novecento. Prima, solo gli uomini avevano il portafogli e se una donna aveva bisogno di qualcosa, doveva chiedere a loro. Questa abitudine cambiò non appena le donne cominciarono a viaggiare da sole e a portarsi con sé i propri effetti personali. La borsetta divenne così simbolo di indipendenza!

Dal momento che gli accessori, come la borsa, negli ultimi anni sono diventati sempre più importanti, non vi potete permettere errori. In questo caso lo stile passa dalla raffinatezza dei dettagli e soprattutto dalla scelta giusta per ogni occasione.

Ecco tre modelli irrinunciabili che i designers di Campo Marzio hanno creato per arricchire gli  outfit della prossima estate:

borsa

 

In aereo

Non indossate mai la tuta, nemmeno un modello costoso. Optate per un bel paio di pantaloni o di jeans. E poi vestitevi a strati. Un cardigan e una sciarpa sono indispensabili. Riguardo alle scarpe,  indossate le ballerine, è uno dei rari casi in cui non dovete mettervi i tacchi alti. Completate l’outfit con lo ZAINO FANNY – BLU JEANS, perfetto anche in città. Potete portarlo a mano (glamour) oppure attraverso gli spallaci rimovibili e regolabili (sportivo).

 

borsa

 

Pomeriggio al museo

Abbinare una petite robe noir a una giacca di jeans, nata nel secolo scorso. E aggiungetevi il tocco moderno: le sneakers e la borsa colorata per il tocco artistico: BORSA BRI-BRI, un’icona della collezione Croisette: sinuosa, elegante, pratica. E poi non meravigliatevi se provano a esporvi nel museo!

campo marzio danielle

 

 

Weekend al mare

Jeans e T-shirt sono i due elementi chiave. Anche prendisole, canottiere e un costume da bagno sono essenziali. Puntate sulla semplicità e poi impreziosite il vostro look con accessori tipicamente estivi: cappello, sandali piatti…e la BORSA TOTE DANIELLE -ARANCIONE TRAMONTO: reversibile, manici snodati per indossarla a spalla o a mano, chiusa da un laccio con un prezioso ciondolo a forma di margherita, contiene all’interno un’altra borsa da utilizzare separatamente grazie alla tracolla: tre borse in una!

campo marzio 4