L’impero delle luci

La pittura come mezzo che permette di portare alla luce i sogni. Una pipa, una sedia, una porta, delle scarpe, un albero, una nuvola, tutti questi oggetti possono evocare le contraddizioni che ogni elemento quotidiano ha in sé quando viene presentato, magari con altri oggetti ancora, in una realtà diversa, persino provocatoria: fino al 16 luglio, la mostra su René Magritte prosegue la stagione dei grandi eventi della bella città lariana. La rappresentazione di ambienti quotidiani, in uno straordinario collage di immagini, permette di provocare riflessione e trasformare il mondo comune in un universo poetico: “Con l’aiuto della pittura descrivo, nel modo migliore in cui so farlo, oggetti ed i rapporti fra gli oggetti, in modo così esplicito che nessuna delle nostre normali nozioni ed emozioni possa necessariamente esservi associata”. Così, descriveva il suo lavoro il maestro belga, in reazione ad un’immagine stereotipata della realtà, proponendone una alternativa, affascinante e surreale. Inevitabilmente, la sua arte ha fatto scuola: ha profondamente influenzato artisti come Andy Warhol, Robert Rauschenberg e Jasper Johns, ed ha avuto un forte impatto anche sul mondo della pubblicità. Questa rassegna, curata da Michel Draguet e Maria Lluïsa Borràs, raccoglie sessanta dipinti a olio e venti tra disegni e lettere illustrate realizzati dal genio surrealista tra il 1925 e il 1967, quaranta dei quali provenienti dalla Fondation Magritte. Il Comune di Como orgogliosamente rivendica l’impegno culturale, frutto di relazioni strettissime con la comunità scientifica internazionale. “È un ulteriore passo” sottolinea il sindaco Stefano Bruni “di un percorso ambizioso che a pieno titolo ci ha già inserito nel circuito delle città d’arte, con importanti benefici per il territorio, per la naturale vocazione turistica e per il prestigio della nostra città”. Concedetevi, dunque, il lusso di una mostra da sogno. Eugenia Zangardi RENÉ MAGRITTE 25 marzo – 16 luglio 2006 Como, Villa Olmo PER INFORMAZIONI tel. 031.252352 – fax 031.252471 magritte@comune.como.it