LONTANO DALLE SPIAGGE: VACANZE IN GRAN BRETAGNA

Non tutti accolgono la stagione estiva con la stessa gioia o con la stessa voglia di mare: per alcuni estate significa caldo, calca, file interminabili in autostrada e tanto tanto fastidio. Per tutti coloro che in estate fuggirebbero volentieri lontano dal tran tran dei costumi e dei parei la meta ideale è la Gran Bretagna. Pronta a sfatare il mito di essere grigia e noiosa l’intera regione, dall’Inghilterra alla Scozia, si prepara ad un mese di agosto ricco di eventi. Infatti fra arte contemporanea, festival di musica rock e festival tradizionali ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta… tanto che varrebbe la pena di fare un tour!

Gli alberghi inseriti nella guida Condé Nast Johansens saranno il nido perfetto dove rifugiarsi fra un evento e l’altro.

Brighton Pride, Brighton, Inghilterra

2 – 4 agosto

Il Brighton Pride 2019 prenderà il via con l’annuale Pride Community Parade, uno spettacolo visivo abbagliante che vede la variegata comunità di Brighton e Hove scendere in piazza in un evento che parla di unità e uguaglianza, con oltre 200.000 partecipanti. La festa continuerà con The Pride Festival a Preston Park, con spettacoli di intrattenimento, vari luoghi dove ballare, cabaret, un lunapark, un’area per famiglie e un mercato. Il Pride Village Party porterà i festeggiamenti a St James Street e sull’iconica passerella della città, la Marine Parade. Dopo lo show dell’anno scorso che ha visto esibirsi Britney Spears quest’anno lo scettro passerà ad un’altra icona del mondo LGBT: Kylie Minogue, che si esibirà il 3 agosto. A seguire, il giorno dopo, Jessie J e Grace Jones.

Edinburgh Festival Fringe, Edimburgo, Scozia

2 – 26 agosto

Ogni agosto per tre settimane la città di Edimburgo, la capitale della Scozia, accoglie un’esplosione di energia creativa da tutto il mondo. Ogni anno migliaia di artisti si esibiscono in centinaia di palchi in tutta Edimburgo per presentare spettacoli per tutti i gusti. Dai grandi nomi del mondo dello spettacolo agli artisti sconosciuti che cercano di costruire le loro carriere, il festival si rivolge a tutti e include teatro, commedia, danza, teatro fisico, circo, cabaret, spettacoli per bambini, musical, opera, musica, parola, mostre ed eventi. Con 53.232 spettacoli di 3.398 spettacoli in 300 luoghi ci sono letteralmente migliaia di motivi per visitare il Festival Fringe di Edimburgo.

Bristol International Balloon Fiesta, Bristol, Inghilterra

8 – 11 agosto

Il più grande evento all’aperto della città si tiene ogni anno presso la Ashton Court Estate, ed è anche il più grande evento del suo genere in Europa. Si tratta infatti di una riunione di Mongolfiere che ogni anno attira fino a 130 mongolfiere da tutto il mondo. I voli delle mongolfiere all’alba e all’ora del tè sono uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita, con oltre 100 palloni pronti a decollare e spettacoli di fuochi d’artificio a seguire, quando farà buio. Più di mezzo milione di persone partecipano alla festa, che offre quattro giorni di divertimento per tutta la famiglia ad ingresso gratuito.
The Garlic Festival, Isola di Wight, Inghilterra

17 – 18 agosto

Anche gli amanti dell’aglio verranno messi a dura prova da questo insolito festival: gelati, gelatine, caramello e birra sono solo alcuni degli insoliti prodotti a base di aglio che spopolano durante il Garlic Festival dell’Isola di Wight, un festival unico che si tiene dal 1983 nel terzo fine settimana di agosto. Il cuore dell’evento è appunto l’aglio, prodotto direttamente sull’isola e fornito dalla pluripremiata Garlic Far per essere mangiato, bevuto o acquistato! Questo evento attira circa 25.000 persone ogni anno e offre musica dal vivo e animatori per bambini, e, ovviamente, una grande quantità d’aglio!

Reading Festival & Leeds Festival, Reading/Leeds, Inghilterra

23 – 25 agosto

Non c’è bisogno di presentazioni per il più importante festival di musica rock della Gran Bretagna che è anche il più longevo. La prima edizione, infatti, ebbe luogo nel 1961 e da allora i più importanti nomi della musica Rock si sono esibiti sul suo palco: dai Rolling Stones agli Whoo, dai Deep Purple ai Pink Floyd. Il Festival prevede esibizioni uniche in entrambe le location nell’arco di tre giorni, con 100.000 spettatori a Reading e oltre 80.000 a Leeds per ascoltare le superstar del rock globale. Fra gli headliner di quest’anno figurano Bastille, i Foo Fighters, e molti altri.

Notting Hill Carnival, Londra, Inghilterra

24 – 26 agosto

Il Notting Hill Carnival è uno degli eventi più attesi dell’estate londinese: dal 1969 la comunità caraibica di Londra celebra ogni estate le proprie tradizioni con questo grande festival gratuito. I festeggiamenti 2019 prenderanno il via già il sabato con musica dal vivo e street food ma saranno i giorni di domenica 25 e lunedì 26 agosto a vedere il vero spettacolo del Carnevale: le sfilate con musica eccezionale, carri allegorici e costumi favolosi. Ci saranno gruppi intenti a suonare Soca e Calypso, drum ‘n’ bass, R & B e reggae. Le esibizioni dal vivo includono anche performance di band locali, artisti internazionali e musicisti provenienti da tutto il mondo, oltre a centinaia di bancarelle di cibo caraibico.
Christian Dior: Designer of Dreams, Londra, Inghilterra

Victoria & Albert Museum, fino al 1° settembre 2019

La più grande e complete esibizione mai allestita nel Regno Unito sulla Maison Dior ha riscosso un enorme successo sin dal primo giorno della sua inaugurazione, tanto da meritare un prolungamento. La mostra al Victoria & Albert Museum, infatti, sarà visitabile dal pubblico fino al 1° settembre.
Una raccolta unica, messa insieme dalla curatrice Oriole Cullen e dalla scenografa Nathalie Crinièr in una fusione di tecniche teatrali e installazioni che vanno ad integrare le creazioni in mostra. Divisa in undici sezioni, la mostra ripercorre il cammino della Maison Dior dal 1947 indagando al contempo l’impatto dei sei direttori artistici succeduti a Dior: Yves Saint Laurent, Marc Bohan, Gianfranco Ferré, John Galliano, Raf Simons e Maria Grazia Chiuri evidenziando l’individuale sensibilità e l’estro di ognuno di loro. Tra i pezzi cult di questa mostra l’abito che Dior realizzò per il 21° compleanno della Principessa Margaret ed una preziosissima boccetta di profumo in edizione limitata di Miss Dior in cristallo Baccarat blu del 1947.

Condé Nast Johansens – Vogue House, 1-2 Hanover Square, London W1S 1JX

Tel. +44.20.7499.9080 Fax +44.20.7152 3565

E-mail info@johansens.com – Internet www.condenastjohansens.com