OGGI CUCINIAMO CON ARIOSTO

CUCINARE SENZA SALE, IL SEGRETO È NELLE SPEZIE

Cinque grammi al giorno è la quantità massima di sale (2mila mg di sodio) che una persona adulta dovrebbe consumare, secondo le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Ridurre la presenza di sodio nella propria dieta, però, non è sempre semplice perché spesso il sale è nascosto negli alimenti che acquistiamo già pronti. Le spezie sono l’alternativa migliore per dare sapore ai piatti e per chi ricerca gusto ed equilibrio, ci sono i mix di ingredienti, selezionati e senza additivi, pronti da portare in tavola: Da salse, insalate, a risotti, uova, pesce o piatti grigliati, le spezie ARIOSTO completano perfettamente ogni piatto.

Farfalle integrali al limone

Ingredienti

320 g Farfalle integrali

6 cucchiai Pangrattato

ERBA CIPOLLINA ARIOSTO

100 g pomodori semi secchi sott’olio

1 cucchiaio Buccia di limone grattugiata

olio d’oliva extravergine

Sale

Istruzioni

Condire il pangrattato con 3-4 cucchiai di buon olio d’oliva e un trito di Erba Cipollina

– Tostare questo pane condito aromatico in una piccola padella a calore basso per 5 minuti abbondanti rigirandolo con frequenza per non rischiare di bruciarlo e lasciarlo raffreddare

– Scolare dall’olio e tagliare in piccoli pezzi i pomodori semi secchi, lessare al dente le farfalle e scolarle non troppo asciutte condendole subito con i pomodori sott’olio e la buccia di limone

– Distribuirle nei piatti e circondarle con abbondante pangrattato aromatico tostato; al momento di consumare mescolare la pasta, condimento e pangrattato

ariosto 2

INSAPORITORI, UN AIUTO IN CUCINA

Carni arrosto e ai ferri, pesci, patate, spezzatini, sughi: le pietanze della tradizione italiana hanno un ingrediente in più con la gamma completa degli Insaporitori Ariosto: prodotti naturali a base di erbe e sale marino, senza glutammato monosodico e conservanti, non contengono glutine né tracce di glutine.

Involtini di pesce spada e spinaci allo spiedo

Ingredienti

1 cucchiaio di INSAPORITORE ARIOSTO Per Pesce Arrosto e ai Ferri con Sale Iodato

500 g Spinaci

8 fettine Spada

4 filetti Acciughe o alici, sottolio

1 Cipolla rossa

1 spicchio Aglio

Pane tipo baguette

Olio

Sale

Istruzioni

Tritate l’aglio e fatelo appena scaldare in una padella con 3 cucchiai d’olio. Unite gli spinaci ben scolati e fateli saltare a fuoco alto mescolandoli spesso finché non saranno asciutti e croccanti: ci vorranno circa 5 minuti. Riducete il fuoco, unite le acciughe sminuzzate e mescolate per un minuto, finché queste non saranno sciolte. Salate alla fine e solo dopo aver assaggiato, perché le acciughe sono molto saporite.

– Salate leggermente le fette di spada dalle due parti, distribuite gli spinaci sopra ciascuna, arrotolatela strettamente e fermatela con uno stuzzicadenti. Tagliate la cipolla a metà e “sfogliatela” ricavando dei pezzi che possano essere infilzati nello spiedo.

– Preparate lo spiedo: infilate prima la forcella a punte per fermare i vari cibi, poi infilzate una fetta di pane, un involtino, un pezzo di cipolla, una fetta di pane e proseguite così fino alla fine dello spiedo, terminando col pane. Infilate l’altra forcella, stringete bene i vari pezzi tra di loro e fermatela. A questo punto potete anche eliminare gli stuzzicadenti dal pesce. Spargete 1 cucchiaio di Insaporitore

– Infornate a 200 °C posando lo spiedo sulla griglia e fate fare a questo un quarto di giro ogni 5 minuti circa, per un totale di 20 minuti al massimo. Se il vostro forno è dotato di girarrosto non c’è ovviamente bisogno di girare. Distribuite lo spiedo nei piatti e servite subito.

ariosto 1

IMPAN E PASTELLA PER FRITTURE DA CHEF

Se il vostro menù prevede le classiche fritture, con IMPAN Panatura pronta (con uovo) realizzerete fritti leggeri e digeribili anche in forno. E che ne dite di una PASTELLA già pronta? Bene, ci ha pensato Ariosto, per i vostri piatti a base di pesce, carne e verdure.

Ortaggi impastellati

Una confezione di PASTELLA ARIOSTO

2 Carote

2 Zucchine

Olio di arachide

Sale

Istruzioni

Per ogni cucchiaio di PASTELLA aggiungere uno o più cucchiai di acqua secondo la densità da ottenere

– Dividete le carote in 3 parti e riducete ciascuna in bastoncini. Tagliate le zucchine nella stessa maniera.

– Scaldate l’olio in una padella, quindi friggete separatamente le 2 verdure precedentemente intinte nella pastella. Calcolate che i bastoncini di carota avranno bisogno di una cottura leggermente più lunga di quelli di zucchina. Scolate gli ortaggi su carta da cucina lasciando assorbire l’olio in eccesso. Salate e serviteli caldi.

L’ORTO IN BUSTA: IL PROFUMO DELL’ESTATE

Carota, cipolla, aglio, porro, sedano e prezzemolo, gli ingredienti selezionati, disidratati e sigillati in busta per preparare soffritti per minestre, sughi e stufati.

Spaghetti e verza con soffritto aromatico

Ingredienti

Una confezione de L’ORTO IN BUSTA

400 g Verze

3 cucchiaio Parmigiano grattugiato

320 g Spaghetti

Coriandolo in grani

Olio di oliva extra vergine

Sale

Istruzioni

Sfogliare la verza, lavarla bene e affettarla molto sottilmente, preparare il parmigiano

– Fate rosolare a calore basso per 20 minuti circa mescolando poche volte con un cucchiaio di legno, 2 cucchiai de L’Orto in busta

– Portare a ebollizione abbondante acqua, salarla, aggiungere la verza e gli spaghetti cuocendo la pasta al dente.

– Scolare il tutto non troppo asciutto e metterlo nella padella del soffritto di verdure, unite il parmigiano e una macinata abbondante di coriandolo, mescolare bene e servire.

ariosto risotti

I RISOTTI

Avete poco tempo ma non volete rinunciare al gusto? Ecco cinque risotti: allo zafferano, agli asparagi, ai funghi, alla trevigiana e alle zucchine. Importante: il riso (Carnaroli) all’interno della confezione non è precotto.

 

Non vi resta, dunque, che consultare il sito www.ariosto.it per tutte le informazioni.

SIMILAR ARTICLES