PIAZZA DI SIENA. COPPA DELLE NAZIONI

La Francia porta a casa Coppa delle Nazioni Samsung Super League Fei – Italia, merito il doppio percorso netto di Stephan Lafouge con Gabelou des Ores. Gran Bretagna e Stati Uniti si sono piazzati ex aequo al secondo posto con 16 punti. Terza l’Irlanda, seguita da un drappello di cinque squadre – tra cui l’Italia – al quinto posto con 28 penalità complessive. Delude la favorita Germania, nonostante la presenza del campione del mondo Franke Sloothaak. Di grande pregio i due doppi netti di Cameron Hanley e S.I.E.C. Hippica Kerman per l’Irlanda e Stephan Lafouge e Gabelou des Ores per la Francia. “Una grande soddisfazione per un’équipe quasi tutta nuova e composta per metà da cavalieri molto giovani. È stata proprio una bella vittoria di squadra”. Queste le emozioni a caldo di Jean Maurice Bonneau, capo équipe della Francia, che continua dicendo che “La Samsung Super League è preziosa per tutto il mondo equestre e non solo per quanto riguarda l’aspetto agonistico ma anche perché ha positivi influssi sull’allevamento e sugli indotti. Per una nazione è fondamentale che la squadra figuri nella Super League perché costituisce un potente motore economico”. Ottimo biglietto da visita per la Francia in vista dei Mondiali di Aquisgrana del prossimo agosto. Il pubblico di Piazza di Siena è rimasto col fiato sospeso vedendo Natale Chiadani e Hariane d’Authieux ribaltarsi all’uscita della gabbia. La coppia si è riscattata nella seconda manche facendo un netto impeccabile. Sfortunati Juan Carlos Garcia e Albin III. Il cavallo purtroppo si è infortunato ad un arto. I tempi di recupero, trattandosi di un soggetto di diciotto anni, si preannunciano lunghi.