IL PONTE DEL 1° MAGGIO 2018 AL CASTELLO DI PETROIA

Una serata nelle atmosfere medievali, una passeggiata con tappe enogastronomiche nella grande tenuta di un castello millenario, un’esplorazione tra le stelle in uno dei cieli più bui d’Italia. Solo al Castello di Petroia – imponente maniero che svetta sulla campagna umbra sull’antico percorso che collega Gubbio a Perugia – è possibile in pochi giorni compiere un viaggio dal mondo medievale alle meraviglie del cosmo. L’occasione è il Ponte del 1° maggio 2018, quando le eleganti stanze della fortezza secolare in cui è nato Federico da Montefeltro, diventano lo scenario esclusivo di 3 eventi speciali. Sabato 28 aprile il Castello tornerà all’età di mezzo, invitando gli ospiti ad una cena storica nell’antica Sala degli Accomandugi. L’attore Giuseppe Brizi trasformerà in parole e suoni le storie del maniero durante il Medioevo, mentre i commensali assaporeranno i piatti ispirati alle ricette del XIII e del XIV secolo alla luce calda delle candele.

Per un autentico “Ritorno a Petroia” (50 euro a persona per l’evento medievale). Domenica 29 aprile, si parte a piedi lungo i sentieri che si inoltrano nella valle che circonda il castello, tra pascoli di bovini bianchi di razza chianina e oltre 6mila tra erbe e piante. La passeggiata, con la guida del professore di botanica dell’Università di Perugia Aldo Ranfa, che svelerà caratteristiche e usi delle tante erbe e piante spontanee, sarà intervallata da golose soste enogastronomiche. L’evento, non a caso chiamato “Cammin Mangiando”, prevede tappe nei punti più panoramici della tenuta del maniero, in cui saranno allestiti gli “angoli dei sapori”, per degustare le specialità della cucina umbra (10 euro a persona). Lunedì 30 aprile il viaggio continua nel cosmo. Nell’elegante Salone Guidobaldo tra candele soffuse, gli esperti di Astronomitaly proietteranno su un grande schermo le meraviglie delle stelle, servendosi di un evoluto software di ricostruzione astronomica. Sarà come viaggiare a bordo di una navicella spaziale, con il privilegio di osservare la Terra, la luna, i pianeti, il sistema solare, la via lattea, le galassie e i pianeti più lontani. La serata, che avrà inizio alle 18.00, terminerà con una cena preparata dallo Chef stellato Walter Passeri e con l’osservazione astronomica del cielo di Petroia, classificato come uno dei “ cieli più belli d’Italia”. Il costo dell’evento con la cena è di 50 euro. Per chi pernotta in una delle preziose stanze del Castello di Petroia, l’offerta di 3 notti, con arrivo il 28 aprile, comprende soggiorno, colazione e i 3 eventi per il Ponte del 1° maggio. Il prezzo per 2 persone è a partire da 585 euro.

SIMILAR ARTICLES