COME PROFUMARE LA CASA A NATALE

Il Natale si avvicina e tutti noi saremo alle prese con i vari addobbi della casa: l’albero, le luci, tutto per soddisfare il nostro senso più utilizzato, la vista. Ma il nostro senso più sviluppato è l’olfatto. E’ l’accessorio di moda non visto che preannuncia il tuo arrivo e prolunga la tua partenza, diceva Coco Chanel. Questo è sicuramente vero anche per la nostra casa: entrare in un ambiente profumato servirà per lasciare dentro di noi un ricordo bellissimo e duraturo.

Per appagare il nostro olfatto ci siamo affidati a prodotti rigorosamente naturali (leggete bene l’etichetta) a base di olii essenziali ricavati dalla piante. Come i Profumatori d’Ambiente di WALLY  1925, l’Azienda toscana che da oltre 90 anni, nel proprio laboratorio di Montemurlo in Toscana, propone prodotti naturali di alta qualità come  Profumatori per la casa (privi di propellenti e composti da alte concentrazioni di olii essenziali), Fragranze per la biancheria e Acque di Colonia.

Vediamo allora come e dove “decorare” la nostra casa:

INGRESSO

La prima impressione è quella che conta e il biglietto da visita della casa è l’ingresso. Pensate che bello entrare in una casa che ci riporta ai ricordi piacevoli dell’infanzia: il pan di zenzero, i biscotti alla cannella, le arancie e i mandarini…è il Profumatore Arancio e Cannella: Arancio e Garofano mescolati all’esotica Cannella  e alla dolce Vaniglia.

Perfetto anche un mix di note agrumate e fiorite. A seguire il Legno di Cedro che si fonde con  Muschio Bianco, Ambra e Vaniglia: è Rosso Fiorentino.

SOGGIORNO

E’ il luogo dove si svolge l’attesa e il dopo pranzo, dove ci rilassiamo, giochiamo a carte, a tombola, insomma l’ambiente della convivialità.Gli aromi perfetti sono quelli che stimolano il buonumore, favoriscono la conversazione e la condivisione.

Ideale Brezza di Mare:immaginate una spiaggia mediterranea, note di cedro avvolte da tocchi alga marina si fondono con sentori agrumati che prendono corpo negli accordi legnosi di fondo. In alternativa Tabacco: Miele, Caramello, Violetta di Francia, Eliotropo seguono Rosa Damascena, Anice Stellato, Liatrax , per concludere con le note speziate dell’Ambra e del Tabacco.

wally 3