RENOIR. IL PITTORE DELLA FELICITA’

renoir

Nato a Limoges, in Francia, Pierre-Auguste Renoir (1841–1919) è stato un pittore della vita, dell’amore e della risata. Attraverso paesaggi rurali, studi inondati di luce e svariati nudi femminili, la sua opera ha portato il tocco screziato dell’impressionismo in un nuovo regno fatto di sensualità.
Nel corso della sua carriera, Renoir assimilò ed espresse numerosi stili e influenze. I suoi primi lavori parigini tendevano verso la ritrattistica e rivelavano il grande influsso di Delacroix, Courbet e Degas. Più tardi, fu tra i pionieri dell’impressionismo insieme a Pissarro e Monet, con dipinti quali Bal au moulin de la Galette e La colazione dei canottieri, che esemplificano i principi di pittura en plein air e le scene di svago borghese caratteristici del movimento.

Man mano che la sua reputazione e la sua produzione crescevano, i suoi dipinti cominciarono a essere pervasi da un senso di classicismo, ispirato anche dai viaggi compiuti in Italia per studiare i capolavori di Tiziano e Raffaello. Nelle opere successive, adottò un’estetica molto più statuaria, soprattutto per quanto riguarda le sue numerose e amate modelle.

renoir 5

Questa Jumbo Edition per TASCHEN, presenta in un formato adeguato una selezione di oltre 400 opere che meglio dimostrano l’immenso talento e l’importanza storica di Renoir. Grazie a una cronologia, una bibliografia e un indice delle opere esaurienti, oltre che alle fotografie e agli schizzi che illustrano la vita e l’opera dell’artista, il volume si propone come un’imprescindibile testo di riferimento su Renoir, pittore della felicità e poeta dell’amore.

renoir