ROMA: FESTIVAL DEL TEATRO DEI QUARTIERI 2017

festival

Il teatro alla portata di tutti ma anche veicolo di “scoperta” di sé e delle proprie possibilità. È questa la finalità dell’Associazione Gocce di Arte, che da anni opera sul territorio cittadino romano attraverso laboratori teatrali e iniziative culturali, aperti a persone di tutte le età.

Il Festival del Teatro dei Quartieri, che si declina in diversi Municipi (Ottavia, Infernetto, Colle del Sole/Trullo/Portuense, La Giustiniana e Monteverde), inizia venerdì 19 maggio e termina mercoledì 31 maggio, portando in scena dai grandi classici come Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare fino alle fiabe amate da grandi e piccini come Peter Pan.
Gli spettacoli sono il risultato dell’intensa attività dei laboratori teatrali dell’Associazione, nella quale insegnano attori professionisti come Giulia Greco, Shara Guandalini, Carlotta Piraino, Lidia Miceli, Teresa Lidia Calabrese, Giulia Menici, Alberto Caramel e Gianfranco Teodoro (Presidente e direttore artistico di Gocce di Arte).
I corsi – dai costi accessibili e che si svolgono in numerosi quartieri favorendo la frequentazione ai residenti – sono dedicati a differenti fasce di età (bambini, adolescenti e adulti) e hanno l’obiettivo di stimolare il talento creativo di ogni partecipante, affinché il teatro diventi strumento di crescita sia individuale sia collettiva. Un modo per sviluppare le qualità artistiche di ognuno e arricchire la vita di quartiere, incoraggiando la partecipazione attiva allo spettacolo dal vivo che si fa momento di profonda condivisione e di aggregazione sociale.

Il programma del Festival del Teatro dei Quartieri di quest’anno prevede i seguenti spettacoli, tutti ad ingresso libero:

Venerdì 19 maggio. Ore 18,00
Teatro Scuola Cilea (Infernetto – Via Maurice Ravel, 132)
L’Arcobalena (corso bambini junior 3-6 anni)
Adattamento e regia di Giulia Menici
Sinossi. Ma che cos’è quell’esplosione di colori che si innalza dal mare annunciando la fine della tempesta? Cos’è quel ponte di spruzzi e gocce multicolori? No, non è un arcobaleno ma ci siete vicini…
Replica unica

Sabato 20 maggio. Ore 21,00
Teatro Scuola Cilea (Infernetto – Via Maurice Ravel, 132)
Sogno di una notte di mezza estate (corso adolescenti 11-15 anni)
Adattamento e regia Shara Guandalini
Sinossi. Il grande classico di Shakespeare rivive nella versione dei ragazzi dell’Infernetto che ci condurranno nel meraviglioso mondo della magia, delle fate e degli incantesimi creati dal Bardo.
Prima replica

Domenica 21 maggio. Ore 20,00
Pamphili Village (Trullo – Via di Vigna Girelli, 80)
Prova generale. Una gaberiana all’improvviso (corso adulti)
Adattamento e regia di Carlotta Piraino
Sinossi. Un gruppo di attori dilettanti si ritrova ogni martedì per allestire uno spettacolo ma, tra impegni, ritardi e defezioni, non riesce mai a provare l’intera rappresentazione. Una sera, durante l’ennesimo tentativo di prova generale, accade uno sconvolgente imprevisto…
Prima replica

Lunedì 22 maggio. Ore 18,00
Pentalfa Club (Ottavia – Via Trionfale, 11352)
Schiripipì. La storia di una marionetta (corso bambini 5-10 anni)
Adattamento e regia di Giulia Greco
Sinossi. Schiripipì è una marionetta triste perché vorrebbe essere un bambino vero ma i suoi amici burattini cercano di distoglierlo da questo desiderio, spiegandogli che nella vita bisogna accettare il proprio ruolo e provare ad essere felici per quello che si è.
Replica unica

Mercoledì 24 maggio. Ore 17,30
Sala teatro Beata Angelina (Monteverde – Via Gaetano Thiene, 5)
Mamma che matrimoni! (corso adolescenti 11-15 anni)
Adattamento e regia di Alberto Caramel
Sinossi. Cosa succede quando due persone decidono di sposarsi? Potrebbero trovare più motivi per litigare che per amarsi? Oppure i timori possono superare i desideri? Tra Anton Cechov e Jean Tardieu, una commedia sulla confusione dall’amore.
Prima replica

Giovedì 25 maggio. Ore 18,30
Pamphili Village (Trullo – Via di Vigna Girelli, 80)
Occidentali’s Bimbe (corso bambini junior 3-6 anni)
Adattamento e regia di Lidia Miceli
Sinossi. Chiara e Ludovica dialogano all’interno di uno spazio teatrale vuoto, affrontando – come solo i bambini sanno fare – temi come la felicità, l’amore, la guerra. Il confronto diventerà “pretesto” per recitare e danzare.
Replica unica

Sabato 27 maggio. Ore 17,30
Teatro Regina Pacis (Via Bravetta, 267)
Mamma che matrimoni! (corso adolescenti 11-15 anni / Monteverde)
Seconda replica

Sabato 27 maggio. Ore 21,00
Teatro Regina Pacis (Via Bravetta, 267)
Prova generale. Una gaberiana all’improvviso (corso adulti – Trullo)
Seconda replica

Domenica 28 maggio. Ore 17,30
Teatro Regina Pacis (Via Bravetta, 267)
Sogno di una notte di mezza estate (corso adolescenti 11-15 anni / Infernetto).
Seconda replica

Domenica 28 maggio. Ore 17,30
Teatro Regina Pacis (Via Bravetta, 267)
La scoperta dell’America di Cesare Pascarella (Compagnia dell’Associazione Gocce di Arte)
Adattamento e regia di Gianfranco Teodoro
Sinossi. Una versione nuova e accattivante della scoperta dell’America, ambientata in un’osteria nella Roma di fine Ottocento, attraverso l’espressione del colorito e divertente dialetto romanesco.
Replica unica

Martedì 30 maggio. Ore 18,00
Teatro Scuola Cilea (Infernetto – Via Maurice Ravel, 132)
Peter Pan (corso bambini 7-10 anni)
Adattamento e regia di Shara Guandalini
Sinossi. La famosa favola di J.M. Barrie rivive in questa versione proposta dai piccoli attori. Il protagonista è Peter Pan, l’eterno bambino che si rifiuta di crescere e che insegna agli adulti a riscoprire la magia dell’infanzia.
Replica unica

31 maggio. Ore 18,00
Teatro-scuola La Giustiniana (Via Giuseppe Silla, 3)
C’era una svolta (corso bambini 5-10 anni)
Adattamento e regia di Teresa Calabrese
Sinossi. Cosa accade se il protagonista di una fiaba decide di scappare dall’ultimo capitolo del libro? Semplice: stravolge l’equilibrio dell’intero mondo delle favole. Troveremo fate, streghe, lupi e principesse ma non come siamo abituati a vederli…
Replica unica

 

FESTIVAL DEL TEATRO DEI QUARTIERI 2017
DAL 19 AL 31 MAGGIO A ROMA