Scarpe, scarpe, scarpe!

Lo sappiamo, è ancora presto per salutare i nostri adorati stivali. I saldi non sono finiti e la tentazione di comprare l’ennesimo paio visto in vetrina è davvero forte. Nonostante il freddo si stia facendo sentire proprio adesso, la primavera è alle porte e dobbiamo cominciare a pensare sin da ora a quello che indosseremo tra un po’… Meglio non farsi trovare impreparate.

Quello appena trascorso è stato l’anno delle ballerine, della punta rotonda e del tacco quadrato. Il comfort ha avuto la meglio e pare proprio che la prossima tendenza sia sulla stessa lunghezza d’onda. Ma, badate bene: comode sì, senza abbandonare l’eleganza.

Se lo stivale aspetta di essere sistemato nella scarpiera, il suo posto sarà preso dalle décolletée. La punta è ancora arrotondata e il tacco perde qualche centimetro o scompare del tutto. I colori sono forti: verde e rosso in primis, grigio e beige e gli immancabili bianco e nero. Alexander McQueen predilige pelle di coccodrillo, ma non rinuncia a particolari raffinati, come i dettagli in cristallo e in tulle. Alexandra Neel ricorre al satin e rilancia le altezze vertiginose, seppur con il tacco quadrato e in legno.

Qualcuno storcerà il naso, però le zeppe saranno ancora in primo piano. Facciamo qualche anticipazione. Alessandro Dell’Acqua propone zeppe in tessuto satin, in pelle, in legno e oro metallico, con stampe animalier, pitonate e a pois. Sono alte, anzi, altissime… Per chi ama guardare tutti dall’alto in basso!

Poi ci sono loro, i sandali, i must have della prossima stagione. Carrie, la protagonista di Sex and the City, spendeva fino a quattrocento dollari per avere l’ultimo paio di Manolo Blahnik. Avventata? Forse, ma li avete mai visti? Con quelli ai piedi non si può non sentirsi sexy. Denominatore comune: tacchi vertiginosi. Armani, per non smentire la sua linea sobria, ha disegnato dei sandali ultra piatti con finissimi dettagli in Swarovski. Balenciaga non è da meno quanto a eleganza: pelle bianca con cinghia, intagli in oro metallico con pelle nera, pelle di serpente, cinturini con strappo, tacchi alti e piccole zeppe.

Infine, per le amanti di uno stile casual, non mancheranno le espadrillas, che hanno spopolato l’estate scorsa. Abbinano praticità e un gusto per il minimalismo senza troppe pretese. Il bianco rimane il loro colore di punta.

Per ora continuiamo a goderci i nostri stivali… Il freddo non è il migliore amico dei piedi. Tuttavia un consiglio si può dare. Se proprio non riuscite a fare a meno dei sandali, prendete spunto da Dolce & Gabbana: abbinateli alle autoreggenti di lana o portateli sotto gli scaldamuscoli. Look ardito, ma super trendy!