SEPARATI MA NON TROPPO IN SALA DAL 13 SETTEMBRE

Dal 13 settembre nei cinema italiani la commedia francese SEPARATI MA NON TROPPO diretta da Dominique Farrugia e interpretata da Gilles Lellouche, Louise Bourgoin, Manu Payet e Marilou Berry.

Dominique Farrugia, torna dietro la macchina per realizzare la commedia SEPARATI MA NON TROPPO, odissea dolce-amara sul divorzio ai nostri giorni. Il regista riprende in mano i personaggi di Delphine e Yvan, protagonisti di una sua precedente pellicola, e si interroga su come sarebbero potuti diventare a vent’anni di distanza: lei, infermiera, lui senza posto fisso, due figli e sul punto di divorziare.

SEPARATI MA NON TROPPO racconta con intelligenza e ironia una storia molto comune: tantissime coppie divorziate sono obbligate a vivere sotto lo stesso tetto a causa della mancanza di fondi: questo è quello che accade anche a Yvan (Gilles LELLOUCHE) e Delphine (Louise BOURGOIN), una coppia separata costretta per ragioni economiche a condividere nuovamente lo stesso tetto e la vita di tutti i giorni, stabilendo un equilibrio famigliare completamente nuovo.

Tra battute pungenti, scherzi e ripicche, i due ex coniugi troveranno anche il tempo per ricordare i momenti felici passati insieme. La commedia SEPARATI MA NON TROPPO arriverà nelle sale italiane a partire dal 13 settembre distribuita da EUROPICTURES.

 

SINOSSI: Delphine e Yvan divorziano. Poiché la situazione economica di Yvan non gli permette di trovare una casa, si ricorda che, in realtà, è detentore del 20% della casa in cui vive ancora la ex-moglie. Torna, allora, a vivere sotto lo stesso tetto con Delphine, in quel 20% che gli spetta: sarà in questa situazione particolare (e, a tratti, assurda) che i due ex-coniugi si renderanno conto della bellezza dei piccoli momenti di felicità di questa convivenza forzata…