SARDEGNA: VERSO IL MARE IN ATTESA DELL’ESTATE

sardegna

Terra di contrasti e di forti tradizioni la Sardegna conserva di stagione in stagione intatto il suo fascino: dalle località mondane del turismo vip ai territori montani incontaminati, ogni angolo di questa regione è uno spettacolo per gli occhi e per l’anima. Certo, nonostante sia particolarmente gettonata durante la stagione estiva, il momento per viverla al meglio è subito prima che questa cominci, nei mesi primaverili e ancora di più durante il mese di maggio. Organizza, dunque, il tuo soggiorno nell’Isola che c’è, visitando il sito di scambio casa HomeExchange.

Luoghi da scoprire prima che l’estate prenda il via:

Il Parco Nazionale della Maddalena.

Il Parco Nazionale della Maddalena, vera perla della regione, comprende alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo, tra cui la famosa spiaggia rosa dell’isola di Budelli, che deve il suo caratteristico colore allo scheletro di piccolissimi animali ed è visitabile solo nell’ambito di tour guidati.

Capo Figari

Non lontano dal Golfo degli aranci si trova Capo Figari, un promontorio calcareo situato proprio sopra il Golfo. Si può scegliere di arrivare sia dal mare, passando attraverso la costa di Cala Greca, sia da Cala Moresca, via terra. Gli scorci su tutta la costa e sull’isola di Tavolara sono davvero mozzafiato.

Stagno di Saloni

Nei pressi di Cannigione, si trova una delle attrazioni principali per gli amanti del bird watching e della natura in generale. Si tratta di un’oasi di protezione faunistica istituita nel 1979. La sua particolarità è data dalla numerosa flora palustre che sorge sulle sue rive e dall’incredibile varietà di fauna, in particolare uccelli, che la popola. Basti pensare che circa il 40% delle specie di uccelli catalogati su tutto il territorio regionale risiede proprio qui!

La spiaggia di Santa Maria Navarrese

Una delle bellezze principali della zona in provincia di Nuoro è la spiaggia di Santa Maria Navarrese. Uno dei rari casi in cui la spiaggia più bella della zona è anche la più facilmente raggiungibile, ma non è la sola: fra i luoghi da non perdere va citata la piccola ma stupefacente spiaggetta di “Sa Trempa su Lettu”, raggiungibile solo dal mare. Caratterizzata da un’acqua incredibilmente cristallina e circondata da rocce rossastre, questa bella spiaggia è un vero e proprio paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.