ARTELIBRO

L’edizione 2006 di Artelibro Festival del Libro d’Arte – che si svolgerà dal 15 al 17 settembre (inaugurazione giovedì 14 ore 17,30) in Palazzo di Re Enzo e del Podestà – ripropone gli elementi di successo delle precedenti: una componente espositiva ancora più ampia e qualificata, che quest’anno si arricchisce di una sezione dedicata al libro da collezione e di antiquariato, collocata nella splendida sede del Cortile dell’Archiginnasio, che vede la partecipazione dell’Associazione Librai Antiquari Italiani, e un programma culturale ricco di incontri, mostre, dibattiti che si svolgeranno in diverse sale cittadine messe a disposizione dalle Istituzioni. Il programma culturale si articola secondo i filoni d’interesse individuati dal Comitato Scientifico di Artelibro, composto da personalità del mondo dell’arte e dell’imprenditoria culturale. Nei Diritti delle immagini (utilizzazione e copyright) si inseriscono il convegno della Fondazione Federico Zeri che annuncia l’accesso al pubblico della celebre raccolta,Il diritto di seguito delle opere d’arte contemporanee promosso dalla Fondazione del Monte e un convegno dell’Associazione Italiana Editori sul Catalogo Unico del Patrimonio. Architettura, design, arte contemporanea, fotografia tratta argomenti di grande attualità: dai musei d’arte contemporanea alle periferie, dai premi internazionali di design al boom dell’editoria fotografica nelle sue varie accezioni. Il tema del Comunicare l’arte è la grande sfida culturale dei giornali, della televisione, della pubblicità: Artelibro, attraverso incontri e dibattiti, si propone di decifrare quel mondo e di valutarlo. Di grande interesse per gli addetti ai lavori, ma anche per le famiglie e il grande pubblico, il tema della didattica dell’arte nelle scuole, nei musei, negli ateliers degli artisti, nelle case, nelle università: metodi ed esperienze diverse si confrontano sia dal punto di vista teorico sia attraverso laboratori pratici. Infine, tema centrale di Artelibro, il dibattito sui mecenati della cultura e dell’editoria d’arte: quale valore ha e quali obiettivi si pone l’investimento in cultura degli istituti e fondazioni bancarie, nonché dei grandi gruppi d’impresa, che oggi operano sul campo con forte impegno entrando di diritto nel sistema operativo dell’arte. Di grande rilevanza la programmazione delle case editrici che scelgono Artelibro come vetrina privilegiata per presentare le novità librarie della Fall season. Alcune colgono l’occasione per sviluppare un proprio progetto culturale: ART’è in collaborazione con l’Istituto Veritatis Splendor, dedica cinque incontri all’iconografia e simbologia religiosa nell’arte; Electa prosegue il programma di divulgazione sui grandi nomi dell’arte e dell’architettura. Tutti gli eventi si avvalgono della partecipazione di personalità di spicco tra cui Giovanni Agosti, Luca Massimo Barbero, Francesco Bonami, Lorenzo Braccesi, Beatrice Buscaroli, Flavio Caroli, Enrico Castelnovo, Mario Cucinella, Francesco Dal Co, Paolo Fabbri, Walter Guadagnini, Guido Guerzoni, Mimmo Jodice, Valerio Massimo Manfredi, Maurizio Morgantini, Antonio Paolucci, Leonardo Previ, Gianfranco Ravasi, Eugenio Riccomini, Piero Sartogo, Salvatore Settis, Vittorio Sgarbi, Timothy Verdon, Stefano Zuffi. Non mancheranno eventi in luoghi particolari: nella sala affrescata dai Carracci in Palazzo Magnani, sede di UniCredit Banca, si svolgono alcuni incontri sull’arte contemporanea da tempo seguita con interesse dal gruppo bancario, partner di Artelibro. La collaborazione con importanti musei – Castello di Rivoli e MART – con mostre di libro d’artista di altissimo profilo, completa il percorso espositivo di arte moderna e contemporanea, già avviato nelle precedenti edizioni con la Galleria d’Arte Moderna di Bologna, prossima a trasferirsi nella nuova sede del MAMbo. Un focus speciale è dedicato alla fotografia. Mostre tematiche e monografiche, presentazioni di libri, concorsi per le scuole, archivi storici e on-line: dall’omaggio di Photology al maestro Cartier-Bresson, alla collezione di ritratti al mondo della musica di Larry Fink promossa da Damiani Editore, dal cinema anni ’50 ai paesaggi delle città, dall’Omaggio a Bologna di Alinari all’Archivio Scala famoso nel mondo. Artelibro Festival del Libro d’Arte Palazzo di Re Enzo e del Podestà, Bologna www.artelibro.it info@artelibro.it Conferenza stampa nazionale: Giovedì 22 giugno 2006 ore 11.00. Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro Conferenza stampa locale: Mercoledì 6 settembre 2006 ore 12.00. Bologna, Palazzo d’Accursio Comitato Promotore: Associazione Artelibro, Associazione Italiana Editori, Comune di Bologna , Provincia di Bologna, Regione Emilia-Romagna , Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura di Bologna, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna Con il patrocinio di: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Ministero degli Affari Esteri, ABI – Associazione Bancaria Italiana, ACRI – Associazione Casse di Risparmio Italiane Partner ufficiale: UniCredit Group Sostenitori Istituzionali: ASCOM – Associazione dei Commercianti della Provincia di Bologna, Confindustria Bologna, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca Popolare di Milano, Bologna Fiere, Consorzio Cooperative Costruttori, Collegio Costruttori Ferrovie dello Stato, IBACN – Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna, IMA Lottomatica, Poste Italiane, PromoBologna, Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico e Etnoantropologico, Unicredit Banca In collaborazione con: Istituto Nazionale per il Commercio Estero Sponsor Tecnico: Cartiere del Garda – Carta GardaPat 13 Si ringraziano inoltre: Fondazione Arnaldo Pomodoro, MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma, Solomon R. Guggenheim Foundation, Mart, Castello di Rivoli Comunicazione e promozione: Studio Pesci Tel. 051.269267 , Fax 051.2960748 info@studiopesci.it Segreteria Organizzativa: Noema srl – Bologna Tel. 051.230385 – Fax 051.221894 info@noemacongressi.it