IL BAGNO NELLA FORESTA PER COMBATTERE LO STRESS

Il bagno nella foresta. Ecco alcuni dei luoghi più suggestivi d’Italia in cui provarlo, per immergersi nella natura e combattere lo stress.

Il Forest Bathing, nato negli anni ’80 in Giappone, oggi è molto apprezzato anche in Occidente. Il nome giapponese Shinrin-Yoku significa “trarre giovamento dall’atmosfera dei boschi” e rimanda a un’immersione totale nella natura per apprezzarne a pieno i profumi, i colori e i suoni e per trarne beneficio per la mente e il corpo. Oggi studi scientifici dimostrano che si tratta di una vera e propria pratica terapeutica che non si limita ad alleviare ansia e stress ma produce effetti benefici sull’organismo e in particolare sulla regolazione del battito cardiaco e sulla pressione sanguigna. Sembra infatti che gli alberi emettano sostanze utili per l’organismo e che camminare nel silenzio del bosco sia un vero e proprio toccasana per la salute. Dal Molise all’Alto Adige ecco le strutture che hanno abbracciato questa filosofia di benessere tutta al naturale.

In Molise, tra i meli in fiore dell’Appennino rigenerato
I boschi circondano le casette di pietra di Borgotufi, albergo diffuso di Castel del Giudice (IS), al confine tra l’Alto Molise e l’Abruzzo, aprendosi sulle vette appenniniche, con la sensazione di immergersi totalmente nella natura. In primavera ed estate, dall’albergo diffuso, nato dal recupero di case e stalle abbandonate, si può partire per escursioni a piedi tra i sentieri che dal paese si snodano tra le foreste altomolisane, scrigno di biodiversità, e raggiungono i paesini vicini, come Capracotta e il suo Giardino della Flora Appenninica o Pescopennataro con il suo bosco di abeti bianchi. Da fine aprile, inoltre, a Castel del Giudice sbocciano i fiori del meleto biologico Melise, nel quale immergersi partecipando a percorsi multisensoriali guidati. Seguendo il corso del fiume Sagro, a poca distanza da Borgotufi, il bagno nella foresta continua partecipando ad un’emozionante attività fluviale di rafting o canoa. Non mancano opportunità per quanti vogliono inoltrarsi in questo regno naturale selvaggio in mountain bike o bici elettrica. Con la proposta “Fuga dalla città”, con arrivo martedì, mercoledì e giovedì, il pernottamento in casetta matrimoniale con prima colazione a buffet, cena nel ristorante Ocrà – Favola Molisana, ingresso nella piscina coperta e il centro benessere è a partire da 130 euro per 2 persone.
Per informazioni: Borgotufi Albergo Diffuso
Via Borgo Tufi, 80 – 86080 Castel del Giudice (IS)
Tel. 0865 946820
Email: info@borgotufi.it
Sito web: www.borgotufi.it

Cerri e ulivi tra i sentieri dell’Umbria
Sentieri antichi, recuperati con cura: sono i 20 km che attraversano i verdissimi paesaggi umbri intorno al maestoso Hotel Castello di Petroia (PG) gli stessi che nel ‘400 furono dipinti dal Perugino e Piero della Francesca tra Perugia e Gubbio. Alberi di quercia e cerro secolari crescono tra piante di pini e salici all’interno della tenuta che si allarga per 250 ettari e custodisce anche antiche piante di olivo, da cui proviene l’olio extra-vergine utilizzato sulla tavola del ristorante dell’hotel, e una foresta di 12 ettari con almeno 6mila piante diverse da scoprire seguendo a piedi i vari itinerari. Prezzi a partire da 120 euro a camera con prima colazione.

Per informazioni: Castello di Petroia
Loc. Petroia –  Gubbio (PG)
Tel. 075 920287
E-mail: info@petroia.it
Sito Web: http://www.petroia.it/

Tra querce, faggi e castagni: l’eco B&B nei Boschi di Carrega (PR)
A 15 km da Parma, nel Parco Regionale dei Boschi di Carrega (PR), sorge il B&B Il Richiamo del Bosco, pensato e costruito per essere in perfetta sintonia con la natura che lo circonda e dei suoi abitanti: scoiattoli, caprioli, Upupe, grandi querce e faggi secolari. Tante le attività per praticare il Forest Bathing e tanti gli itinerari lungo i sentieri che partono dall’ecoB&B e conducono a laghetti e grandi prati, da percorrere a piedi o in bicicletta per poi tornare a rilassarsi sulle amache del portico, a godersi la colazione biologica o semplicemente il rasserenante panorama che si scorge dalle ampie vetrate. Prezzi a partire da 80 euro a notte per la camera matrimoniale, compresi la colazione e l’aperitivo di benvenuto.

Per informazioni: B&B Il Richiamo del Bosco
Via Capanna, 18 – 43038 Sala Baganza (PR)
Tel. 0521 336376, Cell. 335 8388895
Email: info@ilrichiamodelbosco.it
Sito web: www.ilrichiamodelbosco.it

La montagna nel cuore: l’Excelsior Dolomites Life Resort
Staccare la spina e fare propria la mentalità della gente di montagna per riscoprire il valore delle piccole cose: questa l’idea dell’Excelsior Dolomites Life Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ). Le Dolomiti d’estate sono una tavolozza di colori con cui dipingere un capolavoro di vacanza. Da giugno, la fioritura sulle vette è uno spettacolo che riconcilia con se stessi: si possono ammirare migliaia di fiori variopinti che punteggiano i prati dal verde intenso e, a fare da cornice, file di alberi a perdita d’occhio e cime maestose. A San Vigilio di Marebbe (BZ), paesino incastonato in uno dei più bei parchi protetti dell’Alto Adige, quello di Fanes-Sennes-Braies, l’Excelsior Dolomites Life Resort è il punto di partenza ideale per una full immersion nella natura. Il Resort che sorge in una strada privata lontana dal traffico, è classificato con “5 monti”, per il ricco e vario programma di escursioni guidate (a piedi e in mountain-bike) per vivere il territorio a 360°, per la vista privilegiata sulle vette, per la prelibata cucina che privilegia le ricette della tradizione con materie prime locali e per i trattamenti di benessere ispirati alla montagna. Per un’esperienza ancor più emozionante, il resort ha da poco inaugurato l’Excelsior Dolomites Lodge, splendida struttura di design, collegata da un tunnel al corpo centrale dell’hotel. Il nuovo nato vanta 16 nuove camere e suite che, grazie alla posizione unica e ad ampie vetrate, danno l’impressione di avere le Dolomiti dentro la propria stanza. Spiccano poi la Dolomites Panorama-Infinity-Pool (piscina esterna a 32° con vista mozzafiato), l’Outdoor Relax Lounge, un’ampia sauna panoramica e la SPA Lounge. Oltre al benessere, da godersi tra 2500 mq totali di Spa, outdoor e indoor, con piscine, idromassaggi, saune, zone relax e sale panoramiche per i trattamenti wellness.

Per informazioni: Excelsior Dolomites Life Resort
Via Valiares, 44 – 39030 San Vigilio di Marebbe (BZ)
Tel. 0474 501036
Email: info@myexcelsior.com
Sito web: www.myexcelsior.com

Un ritiro nella natura nel cuore della Valle d’Isarco: il Seehof Nature Retreat
A 900 metri di altitudine, alle porte di Naz, vicino Bressanone (BZ), il Seehof Nature Retreat è un vero e proprio ritiro nella natura, lontano dal turismo di massa e perfetto per una vacanza rigenerante all’insegna della calma e della tranquillità. Qui la Valle d’Isarco si specchia nell’acqua del laghetto naturale di Flötscher Weiher, da cui si apre l’accesso diretto alla Spa PrimaVera, che offre una piscina infinity riscaldata esterna, sauna finlandese e biosauna panoramiche con vista sul lago, bagno turco e una lunga lista di trattamenti per viso e corpo tra cui spiccano i massaggi con timo e pino cembro e quelli con mela e rosa canina, per favorire la rigenerazione muscolare e l’idratazione della pelle, con ingredienti naturali. A fare da cornice al lago un fitto bosco di pini silvestri, da raggiungere con pochi passi, che invita a una full-immersion tra i profumi e i silenzi degli alberi. Tante le proposte per rilassarsi e scoprire le bellezze della zona: escursioni guidate, a piedi o in e-bike, corsi di fitness sul pontile del lago o semplici passeggiate nell’incanto della vegetazione.  Prezzi a partire da 115 euro per persona al giorno in camera Classic Garden, incluso Seehof Culinaria (ricca colazione a buffet, pranzo con un piatto del giorno leggero e buffet di antipasti, a metà pomeriggio merenda altoatesina e dolci fatti in casa, cena con menu a 4 portate).

Per informazioni: Seehof Nature Retreat
Flötscher, 2 – 39040 Naz, Bressanone (BZ)
Tel. 0472412120
Email: info@seehof.it
Sito web: www.seehof.it

Un rifugio per pellegrini moderni: l’Hotel Zum Hirschen nell’Alta Val di Non (BZ)
Hotel storico nell’Alta Val di Non (BZ), l’Hotel Zum Hirschen è uno dei più antichi luoghi di pellegrinaggio dell’Alto Adige. Già dal 1184 infatti la struttura, che sorge nella piazza centrale di Senale-San Felice, fungeva da ospizio per i pellegrini ed univa accoglienza e spiritualità in una cornice minimalistica che ancora oggi invita a riflettere sull’essenziale e a lasciarsi dietro la frenesia di una quotidianità troppo veloce, per ritrovare l’equilibrio e la serenità, anche a tavola. Al ristorante Cervo infatti la cucina tirolese sposa quella trentina e unisce la semplicità e l’attenzione per le materie valorizzando le erbe e le essenze del bosco e i prodotti di stagione. Il Forest Bathing fa parte della filosofia dell’hotel: insieme a Monika Engl, esperta di  tecniche di meditazione, rilassamento e naturopatia, si parte alla scoperta dei verdissimi dintorni, per ricercare un contatto consapevole con la natura. E, dal 26 al 29 aprile 2019, si può approfittare della proposta “Pausa di primavera” che comprende 3 pernottamenti con colazione a buffet, escursioni e bagni nella foresta con Monika Engl, infuso di erbe ed esercizi Qi Gong al mattino, escursioni, percorso Kneipp, accesso alla biosauna (con accappatoio e teli forniti), e cena a base di tarassaco ed erbe primaverili al Ristorante Cervo seguita da un momento meditativo con l’istruttrice. Prezzo a partire da 362 euro a persona.
Per informazioni: Hotel Gasthof Zum Hirschen
Località Malgasott, 2 – 39010 Senale (BZ)
Tel. 0463886105
Email: info@zumhirschen.com
Sito web: www.zumhirschen.com

Il Forest Bathing nei percorsi della salute della Valle Aurina
Tra gli incantevoli paesaggi della Valle Aurina, con le sue 80 maestose vette da 3mila metri, Sabrina Innerhofer, la guida escursionistica dell’Alpenpalace Luxury Hideaway & Spa Retreat – raffinato 5 stelle a San Giovanni (BZ) dalla cucina gourmet immerso tra fontane e giardini in fiore – accompagna gli ospiti in un’esperienza di Forest Bathing molto speciale. Da maggio ad ottobre 2019, ogni lunedì, conduce i visitatori lungo i percorsi della salute, che partono da Rio Bianco e si inoltrano nei boschi: prima si percorre il sentiero delle erbe, dove Sabrina insegna come riconoscere il tarassaco, l’achillea, il timo selvatico e le tantissime varietà, come utilizzarle in cucina e per trattamenti estetici; poi si continua sul sentiero per l’attività fisica, per camminare facendo esercizi di respirazione tra le essenze della natura; per l’ultima parte, via le scarpe, per sentire a piedi nudi il contatto con la terra e migliorare la circolazione e poi immergersi in acqua in un percorso kneipp naturale. L’escursione dura 3 ore ed è inclusa nel programma dell’hotel. Dal 28 aprile al 30 giugno 2019, 7 notti in mezza pensione con uso dell’area Wellness & Spa e una cerimonia del bagno Spa Alpin in regalo, un’escursione guidata nella fiorita Valle Aurina, tour di nordic walking, viaggio in carrozza, ingresso a Castel Tures e nel Museo dei Minerali di San Giovanni, inclusa la HolidayPass Premium, è a partire da 1.162 euro a persona (un bambino fino a 14 anni gratis).
Per informazioni: Alpenpalace Luxury Hideaway & Spa Retreat
Gisse 32 – 39030 Valle Aurina (BZ)
Tel. 0474 670230
Email: info@alpenpalace.com
Sito web: www.alpenpalace.com