BOCCETTE & PROFUMI

profumi

Neppure ai Re Magi venne un’idea migliore. Doni profumati “per incrinare le corde del cuore“, sono offerti dai re d’Oriente a Dio in terra. Un omaggio regale, insomma, e soprattutto legato al ricordo, alla memoria, alla nostalgia. “Ci sono odori che si avvertono tutta la vita dopo averli sentiti la prima volta in una sera di temporale” scriveva Proust. Già, “in una sera di temporale”, nel bosco, aggiungiamo noi, mentre sentori terrosi dialogano con il legno di cedro bagnato e  aromi di ginepro e cumino contraltano con foglie di peperonicino.

L’alchimia ci regala Black Cedarwood & Juniper, la fragranza di  Jo Malone (ormai introdotto nella collezione permanente), paradossalmente urbana e dedicata alla pioggia.

Regalare un profumo è facile, regalare quello giusto richiede attenione e sensibilità. Per non sbagliare, bisogna tener presente vizi e virtù di chi lo riceverà. Alla donna sensuale una fragranza speziata, alla fanciulla, una floreale, alla sportiva, un ‘essenza legnosa. Oppure regalare una scelta di profumi in edizione mignon, come tramandato da un ‘usanza della Grecia antica, dove esistevano essenze differenti per ogni parte del corpo: maggiorana per i capelli, serpillo per il collo e le ginocchia, menta per le braccia…Senza dimenticare poi  che ogni fragranza funziona da talismano ed è utile per uno scopo preciso, secondo George Muchery (di professione mago), autore di Magia Astrale dei profumi.

Nel caso di Black Cedarwood & Juniper, il Cumino (tra le note di testa) ispira amicizia, il Ginepro (note di cuore) porta ottimismo e il Legno di Cedro Nero (note di fondo) stimola la creatività. Non male per una notte di pioggia!