Pianta perenne originaria degli Stati Uniti orientali e del Canada, la Cimicifuga (Cimicifuga racemosa) veniva impiegata dai Nativi americani per trattare raffreddori, tosse, malaria e disturbi mestruali. I cinesi la considerano una pianta amara, fredda, che riduce calore e tossicità.

Negli ultimi decenni la pianta ha guadagnato una certa popolarità come approccio non farmacologico per alleviare sintomi della menopausa quali vampate di calore e sudorazioni notturne. Studi clinici indicano che da sola o in combinazione con altre erbe, è efficace nel trattamento dei sintomi della menopausa; esplica, inoltre, effetti antiosteoporotici e migliora la formazione ossea.

Si tratta attualmente del prodotto più diffuso e studiato in USA e nei paesi del Nord Europa per i disturbi della menopausa. Il crescente interesse verso l’utilizzo nella gestione dei sintomi legati alla menopausa ha portato la Società Spagnola della Menopausa ad aggiornare la sua posizione sul ruolo di Cimicifuga racemosa in questo contesto.

La revisione critica

A tale proposito è stata condotta una revisione critica degli studi pubblicati in materia su MEDLINE-Pubmed e il Cochrane Controlled Trials Register dal 1997 al dicembre 2021.

La maggior parte degli studi pubblicati negli ultimi anni hanno riguardato l’estratto isopropanolico di C. racemosa; la dose più comune è di 40 mg/giorno, che è risultata in grado di determinare una riduzione significativa delle vampate di calore (in particolare di quelle intense) e un miglioramento dell’umore. Usata alle dosi raccomandate, continua il documento della Società scientifica, C. racemosa è sicura e non produce reazioni avverse di rilievo.

In conclusione l’estratto di cimicifuga rappresenta un’opzione di trattamento efficace e sicura per alleviare i sintomi vasomotori della menopausa. Infine, si auspicano ulteriori studi clinici con una sufficiente numerosità campionaria e un adeguato periodo di follow-up.

Fonte: Castelo-Branco C, Navarro C, Beltrán E, Losa F, Camacho M; on the behalf of the Natural Products Study Group of the Spanish Menopause Society. Black cohosh efficacy and safety for menopausal symptoms. The Spanish Menopause Society statement. Gynecol Endocrinol. 2022 Apr 11:1-6.