Durante una visita di due giorni intesa a rafforzare i rapporti tra i due paesi, il premier cinese Hu Jintao ha annunciato di voler condonare una consistente parte del debito di Cuba nei confronti della Cina. Hu ha anche promesso un aiuto finanziario di 80 milioni di dollari per risollevare l’economia dell’isola, messa alla prova in questi mesi da tre tifoni e dalla crisi finanziaria globale. Cuba e Cina hanno anche firmato un accordo commerciale che prevede che Pechino, il maggior partner commerciale di Cuba dopo il Venezuela, continui a comprare sull’isola zucchero e nichel.